Spiderman cake.. senza uova!

torta spidermanQuesta torta è stata un po’ una sfida perchè il festeggiato purtroppo non poteva mangiare uova..ricette senza questo ingrediente ne ho trovate tante ma per una torta decorata in pasta di zucchero ci vuole un impasto di una certa consistenza e oltretutto la volevano a due piani!! Qualche giorno prima quindi mi sono ritrovata a sperimentare le ricette, soprattutto per valutare che la consistenza della pasta una volta cotta fosse in grado di reggere il peso delle decorazioni e non troppo sbriciolosa da non poter essere tagliata per la farcitura.

Ho optato per due impasti diversi per i due piani, uno chiaro alla vaniglia e uno scuro al cioccolato, e per la farcitura ho utilizzato rispettivamente la crema senza uova di Letizia di Sognidizucchero  con frutta fresca a pezzetti (fragole, pesche e uva bianca), e una crema semplice con mascarpone e nutella.

Una volta farcite le due torte le ho stuccate con la crema al burro e messe in frigo a raffreddare per bene. Il primo strato l’ho poi ricoperto con una ganache al cioccolato bianco mescolata a qualche goccia di colorante alimentare azzurro, e ho distribuito lungo tutta la circonferenza le silhouettes in PDZ di grattacieli e palazzi, immagine ricorrente nei fumetti di Spiderman. Il secondo strato invece l’ho ricoperto in PDZ rossa sulla quale ho poi disegnato il motivo di una grossa ragnatela.

torta spiderman5  torta spiderman4

Il personaggio di Spiderman è stato realizzato sempre in PDZ, componendo il modello in una delle pose tipiche del supereroe in 2d ma con dei dettagli in rilievo e qualche sfumatura di colore per dare profondità.

torta spiderman2

Infine ho aggiunto il nome del festeggiato e qualche ragnetto adagiato negli angoli.

torta spiderman3

Nota:Per la crema al burro e la ganache non c’erano problemi in merito all’intolleranza alle uova, mentre per la pasta di zucchero nella cui preparazione è prevista la gelatina poteva esserci un minimo rischio di contaminazione (la gelatina può contenere tracce di uova), ma in questo caso ho avuto il via libera dalla mamma del festeggiato e ho quindi potuto utilizzarla nelle decorazioni.

Ricetta della torta alla vaniglia senza uova (da www.egglesscooking.com):

280g farina per dolci
2 cucchiaini baking powder (lo si trova spesso nei supermercati LIDL oppure lo si può sostituire con cremor tartaro e bicarbonato di sodio nella proporzione di 2/3 cremor tartaro e 1/3 bicarbonato)
1 cucchiaino bicarbonato di sodio
sale
2 cucchiai zucchero (io ne ho messi 3)
1 lattina di latte condensato da 297g
250 ml acqua (io ho usato il succo di un arancio e ho aggiunto acqua fino a raggiungere i 250 ml di volume)
2 cucchiai aceto
2 cucchiai estratti di vaniglia
115g burro fatto sciogliere e raffreddare

Procedimento:
Preriscaldare il forno a 180°.
In una ciotola capiente mescolare tutte le polveri (farina, baking powder, bicarbonato, zucchero) e mescolare bene. Creare una cavità al centro e versare i liquidi uno alla volta amalgamando bene con le fruste elettriche ( io ho aggiunto nell’ordine il latte condensato, la vaniglia, l’aceto, e il burro). Versare il composto in una teglia imburrata e infarinata (diametro 26 cm) e infornare per 25-30 minuti. Nel mio forno in modalità ventilata in 27 minuti era perfetta! Sfornare a far raffreddare prima di toglierla dallo stampo.
La consistenza dell’impasto è ottima, morbida e umida tanto che non serve bagnarlo per la farcitura, ed è ancora meglio dopo una notte in frigo!
La tortina di prova che avevo fatto per “testare la ricetta” è sparita in una giornata e questo è un buon indizio della sua bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *